Il Comitato ha inviato due lettere alle autorità comunali. La prima è relativa ad una richiesta di incontro con il Sindaco volta a rilanciare un dialogo diretto con il primo cittadino di Porto Cesareo per le problematiche in trattazione. L’altra riassume invece una serie di considerazioni maturate dopo la seconda conferenza sul CCR sulle criticità che caratterizzerebbero l’eventuale insediamento dello stesso in zona Poggio. Con tale ultimo documento, prodotto in prospettiva di una successiva riunione del Consiglio Comunale preannunciata dal Sindaco su tale argomento, il Comitato ha ufficialmente anche chiesto di conoscere quali adeguamenti stradali il comune abbia intenzione di porre in essere per la realizzazione del CCR nella zona del Poggio in aggiunta a quelli previsti con la Delibera 171 del 18 ott.19. Cio’ allo scopo di poter far emergere eventuali ulteriori e già previste spese anche per espropri di altri tratti della Via De Pascalis che potrebbero far risultare ancor meno opportuna e conveniente la realizzazione del CCR al Poggio.